COOKIES CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Pomeriggio produttivo, con l’aiuto della mia amica Carmen, abbiamo fatto nascere i cookies homemade.

La ricetta che vi proponiamo è americana e prevede il mix di zucchero di canna e di quello bianco, abbiamo impiegato questi due diversi dolcificanti per ottenere un interno morbido e per la croccantezza esterna, per i cookies perfetti.
Il segreto consiste anche nel mischiare gli ingredienti con una frusta elettrica, per ottenere un miglior risultatoNella ricetta originale le gocce sono di cioccolato fondente. Ma puoi tentare anche con gocce di cioccolato bianco, noci o arachidi, con M&M’s o con decorazioni a piacere.
INGREDIENTI:
  • 260 g di farina
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 170 g di burro morbido
  • 220 g di zucchero di canna
  • 100 g di zucchero bianco
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 300 g di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO:

  • in una ciotola, mischia con la frusta elettrica il burro, lo zucchero di canna e lo zucchero bianco, in più la vanillina.
  • Aggiungi l’uovo intero e il tuorlo e mischia di nuovo.
  • Incorpora la farina con il sale e il bicarbonato, ed aggiungili all’impasto. Mischia di nuovo con la frusta elettrica.
  • Aggiungi infine le gocce di cioccolato e questa volta sarà meglio usare un cucchiaio in legno per mischiare.
  • Fai riposare l’impasto nel frigo per una ventina di minuti. Nel frattempo puoi far riscaldare il forno a 180°C, e preparare le teglie.
  • Non appena l’impasto è freddo fai delle palline aiutandoti con due cucchiaini. Disponile sulla teglia ben distanziate in quanto cuocendo si espanderanno.
  • Fai cuocere per circa 15 minuti. Il tempo di cottura può variare a seconda del forno, della grandezza e della quantità di cookies… Quindi non allontanarti dalla cucina! Posso assicurarti che un minuto o due fanno la differenza per ottenere biscotti morbidi o secchi!

I cookies sono pronti quando sono leggermente dorati, ma devono essere ancora un po’ morbidi se li schiacci col dito (senza scottarti!). Quando i cookies sono cotti, tirali fuori dal forno e lasciali riposare per qualche minuto. Saranno troppo fragili per poterli spostare. Quando si saranno induriti, spostali su una griglia per farli raffreddare completamente.

In teoria i cookies si conservano per qualche giorno in una scatola di metallo. In pratica, non ce ne saranno praticamente più prima che diventino completamente freddi!

I nostri sono venuti un pò grandi e secchi, il gusto era ottimo lo stesso, mi rifarò la prossima volta 😉

Fonte: ciboamericano.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...